f «Liber da Mare – Libri d’Amare»: ad Agropoli Luciano De Feo - Info Agropoli
 Acquista questo spazio pubblicitario
EMAIL GRATUITA
Richiedi una casella email gratuita
@infoagropoli.it da 2GB
con antivirus e antispam inclusi.

 

 

CERCA

 
 
«Liber da Mare – Libri d’Amare»: ad Agropoli Luciano De Feo
14/08/2012 09:40

La seconda edizione della rassegna «Liber da Mare – Libri d’Amare» si concluderà il prossimo venerdì 17 agosto, sempre alle ore 19 e 30, con la presentazione della raccolta di racconti thriller «Il Fantasma di Odille Burten» di Luciano De Feo, giovane scrittore salernitano. L’opera è edita da «Gli Occhi di Argo», l’associazione artistico-letteraria che ha curato la rassegna insieme ai dirigenti dell’Istituto IPIA, e che è impegnata in prima linea anche in campo editoriale. La passione per varie forme d’arte, in particolare per la scrittura, si concretizza in iniziative curate da decine di soci, in un “far rete” che offre continuamente stimoli per un’autentica crescita artistica.

 L’incontro di venerdì prossimo sarà arricchito, oltre che dall’intervista all’autore, da recensioni critiche e dalle letture di brani scelti, da un intervento della «Compagnia del Mistero», che offrirà ai presenti un breve spettacolo liberamente ispirato a uno dei racconti contenuti nella raccolta. Uno spettacolo “giallo” con tanto di colpevole da scoprire. Gli spettatori potranno cimentarsi nelle indagini e trasformarsi in veri e propri detective per scoprire il colpevole ed il suo movente. Il tutto si svolgerà, come sempre, sullo splendido terrazzo dell’IPIA «M. De Vivo» ad Agropoli, nella piacevole e magica ora del tramonto. La scuola (in Viale Kennedy, zona “Lido Azzurro”) si apre su un panorama che abbraccia tutto il golfo di Salerno. Nell’introduzione alla raccolta «Il Fantasma di Odille Burten» si legge, tra l’altro: « È scrittura decisamente, marcatamente originale, quella di Luciano De Feo. Si colora delle tinte fosche del thrilling, a tratti di quelle ancora più fosche dell’horror, ma non si può dire che appartenga “interamente” a queste categorie. L’originalità di tale scrittura è evidente fin dalla prima lettura. Accostamenti, immagini proposte, parole scelte: tutto rimanda a una sperimentazione in continuo divenire, nella forma particolarmente difficile del racconto.» Potremo saperne molto di più venerdì 17, con la presenza dello stesso autore e con una formula di incontro che privilegia sempre più la condivisione, lo scambio culturale attivo. Francesco Sicilia


Autore

Riproduzione riservata © InfoAgropoli

<< Torna alle ultime notizie



TAGS: Cultura, venerdi, raccolta, scrittura, racconti, burten, spettacolo, luciano, odille, fantasma, rassegna, colpevole, fosche, scoprire
WEBCAM LIVE

Webcam precedente
Webcam successiva
 Acquista questo spazio pubblicitario

SEGUI INFOAGROPOLI

Meteo Agropoli
RUBRICHE
ANNUNCI VARI